L’attestato della verginità

#LoSapevate che in Sudafrica, più precisamente presso i Zulù, è tornato in auge l’antica tradizione di dimostrare la propria verginità con un attestato?

Ragazze tra gli 8 e i 18 anni passano lunghe ore di attesa in fila per poter sottoporsi a una visita ginecologica che le rilascia un attestato di verginità. Questo documento, così prezioso per queste ragazze e le loro famiglie, è fondamentale al momento del matrimonio: all’aspirante marito viene chiesto un’ingente dote visto che le potenziali mogli sono illibate. La verginità, tornata ad essere un valore prezioso, viene dunque protetta e certificata.

Interessante? allora metti Like e seguici
error

Be the first to comment

Dai, lascia un tuo parere!