• Gio. Nov 26th, 2020

FARAFINA'S VOICE

"La cultura non fa le persone. Sono le persone a fare la cultura. Il razzismo non dovrebbe esistere, però non vinci un biscotto se lo combatti" – Chimamanda Ngozie Adichie

“Resta con me”‐ Ayobami Adebayo

Due giovani universitari dell’università di Lagos (Nigeria) s’innamorano e si sposano. Così comincia la storia di Yejide e Akin.

Come da tradizione, molti si aspettavano che Akin prendesse più mogli, ma lui è felice con Yejide e la poligamia non fa per lui. Dopo quattro anni di matrimonio, il pensiero della mancanza di un bambino che rallegri il loro focolare, comincia a diventare ingombrante. Provano di tutto: medici, guaritori, miscele improbabili, ma Yejide non rimane incinta. Nonostante le pressioni della suocera e le tensioni con Akin, Yejide è fiduciosa e sicura del suo matrimonio.

Tutto cambia all’improvviso quando un giorno la sua famiglia si presenta alla loro porta con una giovane donna: la seconda moglie di Akin. Spinta dalla rabbia, scioccata e gelosa della nuova ragazza che avrebbe potuto dare ad Akin il tanto desiderato figlio, Yejide capisce che solo la sua gravidanza può salvare il suo matrimonio, costi quel che costi.

Dai, lascia un tuo parere!