• Lun. Set 21st, 2020

FARAFINA'S VOICE

"La cultura non fa le persone. Sono le persone a fare la cultura. Il razzismo non dovrebbe esistere, però non vinci un biscotto se lo combatti" – Chimamanda Ngozie Adichie

La Tunisia introduce l’educazione sessuale a scuola

Se seguite il nostro blog, saprete quanto l’argomento sesso sia difficile da trattare in Africa, scuola, ma noi non ci facciamo scrupoli. In un recente post abbiamo parlato dell’importanza dell’educazione sessuale a scuola, perchè le violenze sessuali, gli abusi coniugali, i contracettivi, il concetto del dare il consenso prima di qualsiasi rapporto, sono alcuni dei problemi che molte donne africane stanno affrontando in Africa. Credereste mai che ora l’educazione sessuale viene fornita a scuola? e niente meno che in uno stato islamico? Ebbene sì amici, questo succede in Tunisia.

La Tunisia ha rotto il tabù dell’argomento sesso in pubblico, diventando il primo stato africano ad aver introdotto l’obbligatorietà dell’educazione sessuale nelle scuole. Questo avvenimento così importante è stato annunciato dal direttore della Tunisian Assosiation of reproduction health, come un progetto elaborato con la collaborazione della United population fund e l’insistuto arabo dei diritti umani.

Lo scopo di questo progetto, reso materia obbligatoria è quello di insegnare, seguendo le indicazioni della religione musulmana, ai ragazzi come protegersi dalle violenze ed evitare l’avvenimento del 1995 a Libano.

Dai, lascia un tuo parere!