Musica: la Star Fally Ipupa in Italia

Se siete i suoi fan, sapete sicuramente che il 23 marzo “Il Re della musica congolese” ha lanciato un Tour. Come prima tappa, ha scelto di fermarsi in Spagna. Dopo la Francia, il Senegal, la Norvegia e la Germania, finalmente arriva il turno dell’Italia dove ha due date: il 21 aprile a Milano e il 24 a Roma.
IMG-20180406-WA0095.jpg
Ad organizzare questo evento, è la Neema, “una piattaforma socio culturale che intende portare a Roma, un melting pot di differenti elementi (etnici, religiosi, ecc..), il meglio dell’Africa e che vuole essere protagonista indiscusso nel nuovo processo di integrazione di popoli e culture”.
Fally Ipupa non è l’unica star del continente nero che Serge Itela, fondatore di Neema, fa salire sul podio italiano questo mese, infatti in occasione della seconda edizione del Neema Fest che si terrà il martedì 24 aprile alle ore 21, Roma accoglierà la “mama africaYemi Alade e Nelson Freitas. “È una scelta fatta su base linguistica. Ho voluto riunire le tre lingue parlate nell’Africa nera: il francese, l’inglese e il portoghese”, dice Serge Itela.

Nato il 14 dicembre 1977 a Kinshasa, Faustin Ipupa Nsimba alias Fally è un cantante, ballerino e produttore congolese. All’età di 22 anni, si fa notare da un’altro grande cantante congolese Koffi Olomidé. Rimane al suo fianco per sette anni e nel 2006 firma con una casa discografica e esce il suo primo album Droit Chemin. Ben che già famoso per via dei suoi featuring con artisti internazionali come Olivia, conferma questa fama con l’uscita del single Original che ottiene 20 milioni di visualizzazioni Youtube. Batte il record, con il recente Eloko oyo che ne conta 30 milioni.
IMG-20180406-WA0097.jpg
Il 7 luglio 2017, esce il suo primo album internazionale Tokooos con la casa discografica Elektra France. Il suo anno 2017 si conclude con la vincita del premio del “miglior artista internazionale dell’anno”. Fally non è più da presentare alla diaspora africana. In più della musica, si impegna molto in azioni caritatevoli, Il mese scorzo era ad Abidjan per il ventesimo anniversario della Fondation children of Africa.
Gli appuntamenti sono:

  • Sabato 21 aprile alle ore 21 in via Luigi Granelli 55, 20099 Sesto San Giovanni
  • Martedì 24 aprile alle ore 21 in Piazza Guglielmo Marconi 26/B, 00144 Roma

Le immagini e i filmati saranno gestiti da Sky New Event e Ckrash Fam Records
Siate numerosi! Tokooos!
Andress Kouakou

Interessante? allora metti Like e seguici
error
Andress Kouakou
About Andress Kouakou 67 Articles
Dottoressa in Mediazione linguistica e in Giornalismo e cultura editoriale, Andress Kouakou è nata in Costa d'Avorio dove ha trascorso una parte della sua adolescenza. Si è poi trasferita in Italia, all'età di 14 anni tramite ricongiungimento famigliare, dove ha proseguito la sua formazione scolastica. Prima di abbracciare il sogno delle parole, aveva scelto l'ambito meccanico nel quale ha conseguito il diploma. Un perito meccanico che sceglie le lingue, possiamo dire che la sua è una vera e propria riconversione ;) Ha così concluso il suo percorso universitario con un tirocinio a Parigi in una web radio dove ha acquisito competenze orali e tecniche.

Be the first to comment

Dai, lascia un tuo parere!