Molestie sessuali: Chimamanda si racconta

Sull’onda delle denunce di molestie sessuali registrate dal 2017 ad oggi dalle star, anche la scrittrice e femminista nigeriana Chimamanda Ngozi Adichie ha denunciato una molestia subita all’età  di 17 anni, da un uomo che ricopre una posizione importante nel mondo dei media, a Lagos.
La scrittrice, attivista del movimento #MeToo contro gli abusi sessuali, ha condiviso la sua storia al forum sulla parità dei sessi di Stoccolma, in Svezia.
Stoccolma
L’autrice ha raccontato di quando era andata nello studio di questo uomo a presentargli il suo primo libro inedito: ” Era una persona piacevole e calorosa. Era rimasto piacevolmente colpito dalla mia intraprendenza e voglia di fare. Ad un certo punto, però  si è  alzato dalla scrivania per dirigersi dove ero seduta. Mi si è  fermato difronte e con una mossa tanto rapida quanto scioccante ha fatto scivolare la sua mano sotto la mia camicia abbottonata, sotto il reggiseno e mi ha stretto il seno. Ero così sorpresa che non ho fatto nulla per alcuni secondi. Poi ho spinto via gentilmente la sua mano, perché non volevo offenderlo. Mi sentivo come se non avesse l’accaduto avesse avuto importanza e ho continuato a parlargli, essendo educata nella speranza che mi aiutasse con il libro.”
“Più tardi, quel giorno – continua la scrittrice – ho avuto un’eruzione cutanea sul petto, sul collo, sul viso. Era Come se il mio corpo si stesse ritirando. Come se stesse dicendo quello che le mie labbra non avevano detto. Ho sentito un profondo disprezzo per quell’uomo e per quello che ha fatto.”
A distanza di anni, è riuscita a farne parola, senza però svelare l’identità del molestatore.
Niamke N. Lynda

Interessante? allora metti Like e seguici
error
Niamke N. Lynda
About Niamke N. Lynda 75 Articles
Dottoressa in Lingue e culture per l’editoria e in Giornalismo e cultura editoriale, Lynda è nata in Costa d'Avorio da madre ivoriana e padre ghanese. Trasferitasi in Italia all'età di 8 anni, vi ha seguito tutta la sua formazione scolastica. Il suo amore per l'Africa, le ha fatto decidere di fare un'esperienza in Ghana, dove ha perfezionato quelle che sono le sue conoscenze e competenze orali e tecniche nell'ambito del giornalismo.

Be the first to comment

Dai, lascia un tuo parere!