Lo Swaziland ribattezzato eSwatini

L’ultimo monarca assoluto dell’Africa, il re dello Swaziland, ha annunciato che il suo paese cambiava nome per chiamarsi eSwatini. La decisione è stata resa pubblica durante il cinquantesimo anniversario d’indipendenza del piccolo stato dell’Africa meridionale.
Vorrei annunciarvi che lo Swaziland riprenderà il suo nome originale. Dopo la colonizzazione, tutti i paesi africani hanno ripreso i loro vecchi nomi. Lo Swaziland è l’unico ad aver conservato il nome datogli all’epoca coloniale. Quindi, da oggi in poi, il paese si chiamerà ufficialmente il regno di eSwatini”, ha dichiarato il re Mswati III a Manzini davanti a uno stadio sovraffollato.
eSwatini significa “paese degli Swazi” in lingua swati. Swaziland era un mix delle lingue inglese e swati. Il paese ha ottenuto la sua indipendenza nel 1968.Mswati_III_King_of_Swaziland.JPG
Durante l’era coloniale, tanti sono stati i paesi che hanno cambiato nome. Ma dopo aver ottenuto l’indipendenza, si sono ribattezzati. Così, Nyasaland diventa Malawi, La Rhodesia del sud diventa Zimbabwe e quella del nord la Zambia.
Ricordiamo che il re Mswati III, che regna dal 1986, è molto criticato dalla comunità internazionale e dalle organizzazioni non governative per le sue ripetute violazioni dei diritti umani e per il suo stile di vita dispendioso malgrado la grande povertà nella quale vive il suo popolo
Andress Kouakou

Interessante? allora metti Like e seguici
error
Andress Kouakou
About Andress Kouakou 67 Articles
Dottoressa in Mediazione linguistica e in Giornalismo e cultura editoriale, Andress Kouakou è nata in Costa d'Avorio dove ha trascorso una parte della sua adolescenza. Si è poi trasferita in Italia, all'età di 14 anni tramite ricongiungimento famigliare, dove ha proseguito la sua formazione scolastica. Prima di abbracciare il sogno delle parole, aveva scelto l'ambito meccanico nel quale ha conseguito il diploma. Un perito meccanico che sceglie le lingue, possiamo dire che la sua è una vera e propria riconversione ;) Ha così concluso il suo percorso universitario con un tirocinio a Parigi in una web radio dove ha acquisito competenze orali e tecniche.

Be the first to comment

Dai, lascia un tuo parere!