Più chili hai sulla bilancia, più sei bella.

Nel post facebook della rubrica #LoSapevate? abbiamo parlato di una pratica mauritana nota con il nome di gavage che consiste nel far ingrassare le donne fin da bambine, per essere più belle e appetibile per un eventuale marito. Nell’articolo di oggi ho deciso di approfondire questa tematica, visto che a quanto pare l’ingrassamento forzato non è retaggio della sola cultura mauriziana, ma anche di altri stati africani.

“Maggiore è lo spazio che una donna occupa sul tappeto, più grande è lo spazio che occupa nel cuore del suo innamorato”. Questo è il detto che viene tramandato di generazione in generazione.

La vita della donna africana di per se è già dura, ma in mauritania se nasci donna capiti in un circolo vizioso di schiavismo forzato: all’età di sei anni le bambine vengono ingozzate (con overdose di cous cous e latte di dromedario zuccherato) dalle proprie madri secondo la pratica del Gavage, pratica di cui anche loro sono state vittime. Questa terribile pratica prevede anche che le bambine siano costantemente visitate da uomini di famiglie vicine per essere scelte come future spose. Più grosse saranno, maggiore sarà il gradimento di chi le sceglierà come mogli.

Secondo il canone di bellezza locale una donna è bella quando riesce a riempire il velo, mentre la donna magra è la personificazione della vergogna, visto che significa che è cresciuta in povertà e maltrattamenti.
Il grasso è nobile, perciò gli uomini sono spinti a scegliere donne corpulente per assicurarsi un ricco patrimonio.

Un aspetto sconcertante di questa pratica è che in seguito alle difficoltà di reperire cibi calorici, si ricorre anche a farmaci ed ormoni che solitamente si danno agli animali per farli ingrassare, andando così a minare la salute delle ragazze.

Oggi il mondo è soggetto a due tipi di obesità: quello dei paesi occidentali industrializzati in cui il consumismo sfrenato e l’abuso di bibite gassate, zuccheri e cibi calorici ha portato a generazioni di giovani obesi. D’altra parte, quello delle donne estremamente sovrappeso che hanno avuto la semplice sfortuna di nascere donne.

Niamke N. Lynda

Interessante? allora metti Like e seguici
error
Niamke N. Lynda
About Niamke N. Lynda 75 Articles
Dottoressa in Lingue e culture per l’editoria e in Giornalismo e cultura editoriale, Lynda è nata in Costa d'Avorio da madre ivoriana e padre ghanese. Trasferitasi in Italia all'età di 8 anni, vi ha seguito tutta la sua formazione scolastica. Il suo amore per l'Africa, le ha fatto decidere di fare un'esperienza in Ghana, dove ha perfezionato quelle che sono le sue conoscenze e competenze orali e tecniche nell'ambito del giornalismo.

2 Commenti

  1. mauritana non mauriziana….. oltre che si tratta di una pratica ormai legalmente proebita e praticata solo da una piccola parte delle popolazione di origine berbera del paese…

    • Grazie per la correzione della terminologia. E si, il Gavage e illegale e viene comunque praticato ancora nelle piccole realtà dei villaggi dell’entroterra dove le tradizioni sono difficili da sradicare anche se ritenuti crimini contro le persone. Grazie per averci letto e continua a farlo 😉

Dai, lascia un tuo parere!