Paul Kagame: i successi di un orgoglio nero

MANHATTAN, NEW YORK - May 20, 2019: Portrait of Paul Kagame, President of Rwanda. Credit: Celeste Sloman for Time

Nato il 23 ottobre 1957, Paul Kagame è il presidente della repubblica del Rwanda dal 17 aprile 2000, dopo esser stato ministro della difesa dal 1994 al 2000. Inoltre, è il presidente dell’Unione africana dal 2018.
In 19 anni di governo, Kagame detiene una lista esaustiva di successi raggiunti. Ecco perché vogliamo condiverne alcuni con voi.

Dal 2018, Kigali (capitale dello stato) è diventata la città più pulita d’Africa. Infatti, nel 2010, sono state instaurate la giornata senza macchina e quella della pulizia chiamata Umuganda. Una volta al mese, tutti gli abitanti si riuniscono per dare una pulita collettiva alla città.

Kagame durante una giornata senza macchina

-Il Rwanda è diventato il quinto paese al mondo a promuovere le energie rinnovabili.
-È il primo stato africano nel rapporto de “l’indice mondiale di competitività” (GCI) davanti alla Nigeria e al Sudafrica.
-Diciottesimo stato mondiale e secondo stato d’Africa subsahariana dove è facile fare affari.
-Terzo paese d’Africa dell’Est con un reddito medio di 595 euro.
-Terzo paese mondiale con facilità di richiedere prestiti

La cupola di KigaliConvention Centre

-Paese africano con il più grande centro di conferenze (KigaliConvention Centre)

KigaliConvention Centre di notte

-È il paese africano che ha raggiunto un tasso di alfabetizzazione pari al 70%.
-È un paese connesso con una rete 4G che copre il 95% della popolazione.
-È il primo stato africano ad aver costruito nella sua fabbrica di montaggio un veicolo Volkswagen.

Come già detto prima, la lista è esaustiva. Però questo piccolo elenco, ci fa capire quanto il presidente Kagame si stia impegnando per lo sviluppo del suo stato. Ce ne fossero di più dei capi di stato africani come lui …

Interessante? allora metti Like e seguici
error
Andress Kouakou
About Andress Kouakou 75 Articles
Dottoressa in Mediazione linguistica e in Giornalismo e cultura editoriale, Andress Kouakou è nata in Costa d'Avorio dove ha trascorso una parte della sua adolescenza. Si è poi trasferita in Italia, all'età di 14 anni tramite ricongiungimento famigliare, dove ha proseguito la sua formazione scolastica. Prima di abbracciare il sogno delle parole, aveva scelto l'ambito meccanico nel quale ha conseguito il diploma. Un perito meccanico che sceglie le lingue, possiamo dire che la sua è una vera e propria riconversione ;) Ha così concluso il suo percorso universitario con un tirocinio a Parigi in una web radio dove ha acquisito competenze orali e tecniche.

Be the first to comment

Dai, lascia un tuo parere!