• Gio. Ott 28th, 2021

FARAFINA'S VOICE

"La cultura non fa le persone. Sono le persone a fare la cultura. Il razzismo non dovrebbe esistere, però non vinci un biscotto se lo combatti" – Chimamanda Ngozie Adichie

La musica è una delle espressioni musicali più potenti al mondo in quanto senza confini. Ogni mese, artisti da diverse parti del mondo lanciano singoli e dischi che sdoganano le barriere linguistiche e geografiche, d’altronde non bisogna capire una lingua in particolare per apprezzare della buona musica.

La musica africana e gli artisti africani stanno facendo così bene che sono anche all’avanguardia. Il 2021 ha infatti visto gli artisti emergenti e non, insieme alle case discografiche africane abbattere stereotipi e barriere proponendo sempre più cose nuove. Dai grandi della musica africana come Lucky Dube, Brenda Fassie e altri giganti africani, gli artisti non hanno mai lasciato l’evoluzione della musica a se stessa.

Sicuramente avete sentito e ballato su qualche canzone di artisti come Burna boy, Wizkid, Diamond Platnumz, Davido e tanti altri; questi sono grandi artisti che hanno innovato la musica afro pop africana e resa globale.

Chi sono i big di questa industria?
La prima posizione è occupata da Burna boy, cantante nigeriano votato miglior musicista  2021. Nato come Damini Ebunoluwa Ogulu, in arte Burna Boy, ha iniziato a fare musica all’età di 10 anni. È diventato famoso nel 2012, dopo aver pubblicato il suo singolo di successo Like to Party dal suo album di debutto L.I.F.E. che poi si è classificato 7imo nella Billboard Reggae Albums Chart quell’anno. Nel 2020, Burna Boy ha vinto un Grammy Award nella categoria Best Global Music Album per il suo album Twice as Tall. Il Grammy lo rende il primo nigeriano a vincere questo celeberimo premio.

Segue Wizkid (Ayodeji Ibrahim Balogun), musicista letteralmente internazionale numero 1 nella classifica nigeriana. La sua carriera inizia a 11 anni e durante il suo percorso ha registrato diverse canzoni con molti musicisti famosi, tra cui Drake, Chris Brown, e la sua più recente collaborazione con Beyonce in Brown skin girl.

Al terzo posto troviamo Diamond Platnumz.
Nato come Naseeb Abdul Juma Issack, Diamond Platnumz è un artista tanzaniano che registra il genere Afropop e Bongo Flava (hip hop e R&B) e irromppe nell’industria musicale tanzaniana nel 2010 con l’album Kamwambie. L’album è composto da 12 canzoni diverse, tra il suo singolo di successo Kamwambie, che ha regnato in Tanzania e in Africa. La sua carriera s’incrementa nel 2018 quando inizia a fare vari featuring con artisti internazionali.

La lista continua poi con il nigeriano Davido seguito dal congolese Fally Ipupa, la nigeriana Tiwa Savage, il ghanese Sarkodie, la nigeriana Yemi Alade, il nigeriano 2Face Idibia e la sudafricana Sho Madjozi.

Cosa notate? Sembra che i talentuosi sono tutti born in Naija.

Lynda Niamke

Dottoressa in Lingue e culture per l’editoria e in Giornalismo e cultura editoriale, Lynda è nata in Costa d'Avorio da madre ivoriana e padre ghanese. Trasferitasi in Italia all'età di 8 anni, vi ha seguito tutta la sua formazione scolastica. Il suo amore per l'Africa, le ha fatto decidere di fare un'esperienza in Ghana, dove ha perfezionato quelle che sono le sue conoscenze e competenze orali e tecniche nell'ambito del giornalismo.

Dai, lascia un tuo parere!