• Gio. Ott 28th, 2021

FARAFINA'S VOICE

"La cultura non fa le persone. Sono le persone a fare la cultura. Il razzismo non dovrebbe esistere, però non vinci un biscotto se lo combatti" – Chimamanda Ngozie Adichie

Con il termine Adinkra ci si riferisce a una stoffa in particolare prodotta in Ghana e in Costa d’avorio con su la stampa di vari simboli akan. Questi simboli, uno diverso dall’altro rappresentano  proverbi, massime, eventi storici, concetti e tanto altro.

Questi simboli come detto appartengono al gruppo etnico Akan che troviamo appunto in questi in Ghana e in Costa d’Avorio e si differenziano dalle altre tribù, tra le tante cose, anche per la tradizione del kente, la stoffa dei reali e dell’adanudo, la stoffa delle donne ewe.

Gli Akan sono dei grandi tessitori e già nel 16secolo producevano dei tessuti pregiatissimi tra cui Il tessuto Adinkra. Questo era all’origine una produzione esclusiva del popolo Gyaaman della regione Bono e veniva indossato da reali, leader spirituali o da persone facoltose durante funerali o cerimonie importanti. Si dice che il tessuto e i simboli siano stati inventati dal re Nana kwadwo Agyeamn Adinkra che lo ha poi battesato con il suo cognome.

Le cose andavano bene fino a quando nel 19esimo secolo i Gyaaman hanno iniziato a copiare il Golden stole degli Ashanti. Scoppia una guerra nella quale muore il re dei Gyaaman e i suoi abiti regali vengono presi dall’Asante hene Nana Osei Bonsu-Panyin come trofeo. Attraverso la costrizione si dice che gli stilisti reali, tra cui anche il figlio del re, hanno dovuto insegnare agli Asante la tecnica di tessitura e quella della produzione dell’inchiostro usato per le stampe sul cotone.
Con il passare del tempo gli Asanti hanno fatto proprio i simboli Andinkra incorporando nuovi simboli, la loro cultura, filosofia e storia, cosi come hanno fatto poi anche gli Akuapem, Fante e Akyem. Dai tessuti i simboli sono anche stampati e incisi su altri materiali come vasi, sculture e tanto altro.

Il più vecchio tessuto Adinkra di cui si ha traccia risale al 1817 e  si trova al British museum dal 1818. Questa stoffa presenta 15 stampe tra cui stelle, tamburi e diamanti.

Pare che di simboli originali ce ne siano in tutto 54 ma non tutti sono stati decifrati. Eccone alcuni.

1. Aban = castello questo simbolo è stato indossato solo dal re Adinkra
4. Adinkira hene = re di Adinkira più precisamente re dello stile adinkra
8. Agyindawuru = il succo dell’albero agyin che secondo la tradizione piace agli spiriti
9. Akoben = nato in guerra
14. Akoma ntoso = cuori uniti

Lynda Niamke

Dottoressa in Lingue e culture per l’editoria e in Giornalismo e cultura editoriale, Lynda è nata in Costa d'Avorio da madre ivoriana e padre ghanese. Trasferitasi in Italia all'età di 8 anni, vi ha seguito tutta la sua formazione scolastica. Il suo amore per l'Africa, le ha fatto decidere di fare un'esperienza in Ghana, dove ha perfezionato quelle che sono le sue conoscenze e competenze orali e tecniche nell'ambito del giornalismo.

Dai, lascia un tuo parere!