Alla scoperta di un popolo 2: Gli Himba

Come i Fulani, gli Himba sono un popolo di pastori nomadi che vive nel nord della Namibia, precisamente nella regione del Kaokoland. Le loro origini risalgono al popolo Herero che venne cacciato via dal Botswana dall’esercito coloniale tedesco. Nonostante la loro fede cristiana, i presunti missionari violentavano le donne perché attratti dalla loro nudità. Per ridurre l’appetito sessuale dei loro mariti verso le donne herero, le tedesche le imposero di indossare lunghi vestiti per coprirsi.

herero
Donna Herero

Quelle che si rifiutarono di sacrificare le loro culture e tradizioni, vennero cacciate e così nacquero gli Himba.
Le donne di questa tribù hanno sempre suscitato curiosità per via della loro pelle rossa, il seno sempre nudo e il modo di vivere nel rispetto delle loro tradizioni. Non si lavano mai con l’acqua perché rimangono al villaggio ad occuparsi dei bambini e delle faccende di casa. La loro igiene intima consiste in un rito di purificazione: fumigarsi ogni giorno con fumo all’aroma di spezie e di cortecce. Dopo il rito, si spalmano il corpo, il viso e i capelli con una sorta d’argilla di ocra e burro. Oltre a idratare la loro pelle e renderla morbida, questo impasto le protegge dal sole e dagli insetti. Per terminare, si mettono sul collo profumi artigianali fatti con ceneri di piante. Ai più giovani, si spalma un impasto di carbone nero.
himba 4
Donna e bambino himba

Gli Himba, uomini e donne, indossano un tessuto confezionato in pelle di capra avvolto intorno ai fianchi e abbelliscono il tutto con gioielli e cinture in cuoio di mucca. Le donne adulte indossano al collo una conchiglia che è simbolo di fertilità. Nella cultura himba, il seno non ha nessuna connotazione sessuale. Per questo, le donne esibiscono un petto nudo.
himba 5
Sposa himba

Ogni pettinatura femminile himba ha un significato preciso. Inizialmente, le bambine hanno due trecce rivolte in avanti poi quando sono in età di sposarsi,quelle trecce sono portate dietro e i capelli sui lati vengono rasati. Quando si sposano, hanno lunghe trecce imbalsamate di argilla rossa sorrette da una corona di cuoio.
I bambini maschi invece sono rasati a zero e indossano unicamente fili di perle. Questo, fino alla circoncisione dopo la quale esibiscono una treccia a forma di corna e si coprono i fianchi.
himba 2
Ragazzo himba circonciso

Andress Kouakou

Interessante? allora metti Like e seguici
error
Andress Kouakou
About Andress Kouakou 67 Articles
Dottoressa in Mediazione linguistica e in Giornalismo e cultura editoriale, Andress Kouakou è nata in Costa d'Avorio dove ha trascorso una parte della sua adolescenza. Si è poi trasferita in Italia, all'età di 14 anni tramite ricongiungimento famigliare, dove ha proseguito la sua formazione scolastica. Prima di abbracciare il sogno delle parole, aveva scelto l'ambito meccanico nel quale ha conseguito il diploma. Un perito meccanico che sceglie le lingue, possiamo dire che la sua è una vera e propria riconversione ;) Ha così concluso il suo percorso universitario con un tirocinio a Parigi in una web radio dove ha acquisito competenze orali e tecniche.

1 Trackback / Pingback

  1. ALLA SCOPERTA DI UN POPOLO 3: gli Hamara – Farafina's Voice

Dai, lascia un tuo parere!